WSET: incidenti di percorso e come spostare un esame

OK, forse chiamare incidente di percorso la diffusione del COVID-19 è un tantinello riduttivo ma facciamo un passo indietro. Era inizio marzo 2020 e in Piemonte non c’erano ancora prescrizioni che impedivano di muoversi di casa. L’esame D2 (Wine Business) era fissato per il 10 marzo in quel di Londra. Quello che è successo da lì a breve alla nostra mobilità fa parte della cronaca recente o, per chi leggerà tra qualche anno, della storia. Quindi: esame prenotato e Impossibilità di raggiungere la capitale inglese. Che fare?

La reazione del WSET al COVID

Ad essere onesto, la macchina organizzativa dell’Istituto ha lavorato da subito e bene (a differenza dei loro compatrioti al governo). A pochi giorni dalla partenza è infatti arrivata una mail per comunicare tutte le precauzioni prese nel luogo dell’esame per evitare eventuali contagi e le norme che gli alunni avrebbero dovuto rispettare. Il senso di responsabilità del WSET è andato oltre però dando la possibilità, non solo a chi non avesse potuto raggiungere il luogo dell’esame per restrizioni come zone rosse (che mi pare piuttosto ovvia come cosa) ma anche a chi si fosse sentito a disagio con la situazione, di riprogrammare gratuitamente l’esame in una data successiva. Il Piemonte si apprestava a divenire “zona attenzionata” che in soldoni vuol dire: “stai a casa e aspetta” quindi ho chiesto di posticipare l’esame.
Il destino, che comunque delle nostre intenzioni e programmazioni ci si fa al massimo i gargarismi, ha voluto che anche la data riprogrammata per giugno saltasse e quindi, allo stato attuale, sono ancora in attesa di sapere quando sarà possibile dare l’esame D2 e gli esami D4 (Sparkling Wines) e D5 (Fortified Wines) che erano già fissati in giugno.

Come spostare un esame WSET

Nel caso in cui non si volesse aspettare un’altra pandemia per riprogrammare un esame è possibile farlo contattando la segreteria degli studenti. Con l’iscrizione è previsto un tentativo per ciascun esame compreso nel prezzo e, per validi motivi, dovrebbe essere possibile rimandare il singolo esame comunicandolo in anticipo senza subire penali. Nel caso invece si voglia prenotare un esame che non è andato a buon fine, sempre tramite la segreteria, si può accedere a un modulo con il dettaglio delle date disponibili e i relativi prezzi. Parliamo di cifre che vanno dalle 105£ alle 260£ per gli esami più impegnativi che prevedono ad esempio degustazioni.

Ovviamente la mia speranza, indipendentemente dagli esami, è che questo periodo possa finire presto. L’unica cosa certa è che quando ne usciremo saremo tutti profondamente cambiati. Io, per esempio, non ho mai desiderato così tanto di poter sostenere un esame in vita mia. Mai!

Alberto Bracco

Alberto Bracco

Studente WSET Diploma, sommelier FISAR, assaggiatore ONAV e bevitore seriale. Nel mondo del vino per lavoro, passione e anche un po' per caso. Seguimi su Vivino o scrivimi una mail

Rispondi