Eno-Libreria: Champagne Il sacrificio di un Terroir di Samuel Cogliati

Raramente i libri che vengono selezionati e inseriti in questa Eno-Libreria virtuale sono delle ultime uscite. Mi piace “consigliare” libri che ho letto e talvolta, come in questo caso, riletto. Sono particolarmente affezionato a questo libro e ho approfittato del periodo di quarantena per sfogliarlo nuovamente Anche se devo dire che l’ho apprezzato maggiormente la prima volta che mi ci sono approcciato. Questo non perché il contenuto non sia valido; anzi, è più una questione di impatto. Consiglierei di leggerlo a chi ancora ha una visione della Champagne un po’ innamorata e fanciullesca. Sarà un po’ come vedere Belen togliersi sensualmente un tacco 12 e scoprire che ha i piedi ricoperti di calli che nulla tolgono all’interezza della persona ma ci aiutano a vederla più “umana”.

Champagne Il sacrificio di un Terroir guarda con occhio critico e disilluso alla zona della Champagne con la benevolenza di chi la ama profondamente e, proprio per questo motivo, si può permettere di svelarne alcuni lati “oscuri” senza intaccarne l’essenza.

Sullo Champagne e la sua regione si è detto e scritto quasi tutto. Si sono però taciuti eventi e considerazioni pertinenti, che aiutano a comprendere la complessità e le contraddizioni di un territorio votato per secoli al vino, come linfa vitale della sua società.
Samuel Cogliati – Tratto da Champagne Il sacrificio di un Terroir

Titolo: Champagne Il Sacrificio di un Terrorir
Autore: Samuel Cogliati
Editore: Porthos edizioni
Prezzo di copertina: 12,00€
Anno di uscita: 2008

Alberto Bracco

Alberto Bracco

Studente WSET Diploma, sommelier FISAR, assaggiatore ONAV e bevitore seriale. Nel mondo del vino per lavoro, passione e anche un po' per caso. Seguimi su Vivino o scrivimi una mail

Rispondi